BeautyLifestyle

Green Wave: fatti trasportare dall’onda ecosostenibile!

3 Mins read
Green wave: fatti trasportare dall'onda

Andy Warhol sosteneva che avere la terra e non rovinarla sia la più bella forma d’arte che si possa desiderare.

E Green Wave ogni giorno porta avanti la propria mission: cambiare in meglio l’ambiente che ci circonda, perché ogni singolo individuo, da solo, è una goccia nel mare ma insieme diventiamo un’onda che può realmente smuovere le coscienze, uno tsunami del cambiamento!

Abbiamo intervistato l’associazione Salentina che ringraziamo per il tempo dedicatoci.

Chi è Green Wave?

Siamo un’associazione di volontariato nata a Novembre 2019, composta da ragazzi, studenti e lavoratori di diversa provenienza, accomunati da un impegno comune: la salvaguardia dell’ambiente.

Politici nelle nostre idee e non partitici, noi di Green Wave crediamo che la natura e le lotte per preservarla siano un diritto-dovere di tutti.

Di cosa si occupa Green Wave? 

Green Wave è un luogo di riflessione e di confronto, senza recinti. Qui le opinioni sono accettate nel rispetto del prossimo e dei valori fondanti dell’associazione.

Ci occupiamo di progetti di educazione ambientale, campagne di sensibilizzazione ed informazione, che consideriamo punti fondanti, in quanto il cittadino di domani non potrà prescindere da queste conoscenze.

Green Wave alla riscossa

Siamo ricerca in continuo aggiornamento, approfondimento scientifico in chiave ecologica e sperimentazione attiva di nuove pratiche, tutte utili per ripensare insieme ad uno sviluppo ecosostenibile.

Noi di Green Wave crediamo che le competenze che acquisiamo attraverso i nostri studi, i nostri lavori e le nostre esperienze di vita non servono a nulla se non vengono messe a disposizione della società.

Tutto attuo per migliorare, anche solo nel nostro piccolo, la realtà che ci circonda.

Consapevoli che il cambiamento della società non può avvenire con poche forze, promuoviamo uno scambio fertile di idee e d’impegno con tutte le associazioni ambientaliste.

Eventi organizzati da Green Wave 

Sono diversi gli eventi organizzati in questi due anni di lavoro. Attraverso l’impegno e il coinvolgimento dei cittadini, siamo giunti ad attività dedicate alla pulizia di ogni sito inquinato, a partire dai posti dove siamo cresciuti e dove viviamo.

Alcuni CLEAN UP organizzati sono stati “Puliamo la spiaggia di Torre dell’Orso“, “Il virus siamo noi” per le strade di Calimera (Le), due raccolte rifiuti presso l’Oasi Naturale delle Cesine e altri splendidi luoghi incontaminati del Salento.

Ruota ritrovata sul litorale Adriatico

Ruota ritrovata sul litorale Adriatico

Raccolta di rifiuti organizzata da Green Wave

Raccolta di rifiuti organizzata da Green Wave

 

 

Ci siamo occupati anche attività di PIANTUMAZIONE. Noto il progetto “Riforestiamo il Salento” in collaborazione con l’associazione Radici Urbane (che ha dato vita anche ai LABORATORI DI AGRICOLTURA CONSAPEVOLE).

E in più, la GIORNATA DELL’ALBERO, giunto al secondo anno di realizzazione tramite la piantumazione attiva ed educazione ad essa nelle scuole medie ed elementari del comune di Calimera (Le).

Progetto di educazione ambientale

Progetto di educazione ambientale

Green Wave è anche SENSIBILIZZAZIONE E RICERCA.

Abbiamo avuto infatti la possibilità di esporre in STAND INFORMATIVI ITINERANTI. Abbiamo affiancato festival ambientalisti e promozioni culturali, come la pubblicazione di libri (“Il meteo visto da qui”).

Ci occupiamo di DIVULGAZIONE AMBIENTALISTA, attraverso eventi organizzati ed articoli sul Blog (effetti concreti dell’inquinamento sul pianeta, green economy, desertificazione, lifestyle sostenibile …) ed abbiamo prodotto CREAZIONI ECOSOSTENIBILI, come l’albero di Natale realizzato e donato al Museo di Storia Naturale di Calimera (Le).

Come finanziare le attività di Green Wave?
Come poterli sostenere?

Attraverso AUTOFINANZIAMENTI ECOLOGICI, cioè l’autoproduzione di oggetti di uso comune dati in cambio di libere offerte, oggetti che hanno impatto 0 e sensibilizzano ad uno stile di vita più ecologico (ad esempio portacicche).

Qualsiasi persona interessata alla causa può entrare a far parte ufficialmente di Green Wave, versando una quota associativa annuale che li aiuta nella realizzazione dei progetti o partecipare come volontario agli eventi.

Si può sostenere l’operato anche in altri modi, come libere donazioni, l’acquisto di gadget ecologici o pubblicizzando le pagine social dell’associazione.

Suggerimenti per chi vuole cominciare
ad essere più green

Innanzitutto bisogna comprendere  il motivo per il quale oggi è così importante “ESSERE GREEN”, ovvero cambiare stile di vita per salvaguardare il nostro pianeta e noi stessi.

Essere green rappresenta per tanti uno stato di maturazione e consapevolezza di quello che ci circonda; è voglia di dare il proprio contributo nel limitare quanto più possibili gli impatti dannosi all’ambiente.

Ciò si può fare in svariati modi, non solo entrando a far parte di un’associazione, ma soprattutto soffermandoci sulle piccole cose che facciamo quotidianamente. Dall’utilizzo spropositato di plastica al gettare la cicca per terra. Ne avevo già parlato in un mio articolo in cui cercavo di darvi consigli pratici.

Uniti, facciamo la differenza.

13 posts

About author
"Un mondo tutto Bio." Ho una grande passione per la cosmesi biologica, mi piace consigliarvi i giusti prodotti e cercare di venirvi incontro ad ogni esigenza. Vi aspetto sul blog.
Articles
Related posts
AttualitàLifestyle

2023: E tu cosa hai cercato?

2 Mins read
Manca poco alla fine del 2023 e, come ogni anno, Dicembre rappresenta il mese in cui ci si appresta a fare il…
LifestyleMedicinaPsicologia

Un bacio allunga la vita, non solo di coppia

2 Mins read
 « Tu dammi mille baci, e quindi cento, poi dammene altri mille e poi di nuovo cento» così scriveva il poeta…
LifestyleMusica & Spettacolo

Festival di Sanremo: Tutte le curiosità sul festival della canzone Italiana

3 Mins read
C’ è chi lo ama e chi non sopporta già solo a sentirlo nominare. Una sigla inconfondibile si ascolta in TV. Sede…